Home

Preseleziona la ricerca

Le ricette di Logo Pagine Belle

Mostaccioli Calabresi

Croccanti e sostanziosi, i Mostaccioli calabresi sono biscotti la cui ricetta, che varia di famiglia in famiglia, viene tramandata da secoli di generazione in generazione. In Calabria in particolare, i mostaccioli sono un dolce immancabile ai matrimoni. Per l’occasione la famiglia della sposa ne prepara uno solo grande quanto un tavolo da sei persone e al termine del banchetto di nozze viene offerto agli invitati come dolce. Fino a qualche anno fa era tradizione che i parenti della sposa portassero il mostacciolo gigante a casa dello sposo. Era il segnale che la futura moglie era pronta ad andare all’altare.

Ricetta - Mostaccioli Calabresi

Ingredienti

Per i Mostaccioli:
550 g farina 00
500 g miele millefiori
3 tuorli di uova medie
8 g lievito chimico in polvere

Per la decorazione:
200 g miele millefiori
confettini colorati q.b.

  • Tempi di
    preparazione 60' min
  • Difficoltà
    di elaborazione
  • Posti a
    tavola
  • Tipologia di
    cottura

Preparazione

In una ciotola uniamo la farina setacciata al lievito. Aggiungiamo i tuorli e 250 gr di miele e sbattiamo energicamente con una forchetta e infine versiamo gli altri 250gr di miele e impastiamo il tutto con le mani su una spianatoia infarinata e formiamo un filone di pasta a cui aggiungeremo ancora un po’ di farina qualora risulti appiccicoso.

Lo dividiamo, quindi, in parti da circa 150gr ognuna (ovviamente i mostaccioli possono avere la dimensione che desiderate) tenendo da parte l’impasto avanzato per decorare. Modelliamo ogni pezzo a forma di filoncino della lunghezza di 30 cm e dello spessore di 4cm. Adagiamo quindi i mostaccioli su una teglia bassa coperta da carta da forno decorandoli con palline e filetti di pasta avanzata e inforniamo a forno statico a 180° per 40 minuti finché non si saranno scuriti per bene.

Spennelliamo, quindi, i mostaccioli caldi con il miele e li decoriamo con i confettini. Infine, lasciamo riposare i mostaccioli per un paio d’ore affinché l’impasto assorba bene il miele e si indurisca. Servire interi o a pezzetti, tipo cantucci.

Valentina Sanesi

La tua ricetta sul nostro portale

Se sei un cuoco, se ami la cucina,
se possiedi la ricetta della nonna
condividila con noi!

Inviaci una ricetta

Lascia un commento